Da cosa dipende il prezzo di un’assicurazione autocarro?

Sono molteplici i fattori che influenzano il prezzo delle assicurazioni autocarri. Analizziamo gli aspetti che influiscono sul costo delle polizze e scopriamo come è possibile risparmiare modificando alcuni dei parametri principali.

I fattori che incidono sul costo delle assicurazioni autocarri

Innanzitutto una premessa: diversamente da quanto avviene per le autovetture, il prezzo di un’assicurazione autocarro non è determinato dalla cilindrata del veicolo: il fattore che determina infatti la principale differenza di prezzo è la massa dell’autocarro. Ai fini assicurativi gli autocarri si distinguono in mezzi con massa inferiore ai 35 quintali, come van e furgoni e autocarri con massa superiore, definiti camion nel linguaggio comune. Oltre a questa differenza sostanziale ci sono altri aspetti che vengono tenuti in considerazione nel calcolo del premio assicurativo per gli autocarri. Vediamoli.

Calcolo Preventivi Gratuito

ASSICURAZIONI ON LINE
VOTO / VANTAGGI
CALCOLO PREVENTIVO GRATIS
Logo Genertel
Protezione Business Continuity, Stop&Go, Attività Carico Scarico
PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Uso e settore di attività: l’utilizzo che verrà fatto dell’autocarro, così come il settore di attività influenzano l’importo finale della polizza autocarro. A seconda che i rischi connessi all’attività professionale siano maggiori o minori infatti, aumenterà anche l’importo richiesto per assicurare il veicolo.

Uso conto proprio o conto terzi: rappresenta un fattore molto importante nella determinazione del prezzo finale, in quanto nel secondo caso la copertura assicurativa dovrà essere estesa anche alle merci trasportate.

Uso privato o professionale: di norma una polizza per uso privato ha un prezzo inferiore rispetto a quello di una per l’utilizzo professionale perché si suppone che l’autocarro in questione sia sottoposto in misura inferiore all’esposizione a rischi.

Classe di merito: la classe di merito è un elemento che influenza notevolmente il pezzo finale dell’assicurazione autocarro. Come avviene per gli altri veicoli, ad una classe di merito inferiore corrisponde una polizza dall’importo più basso, e viceversa.

Conducenti: la presenza di un conducente giovane, o la necessità di assicurare l’autocarro per una guida non esclusiva da parte del contraente, richiede il pagamento di una cifra più alta.

Oltre ai parametri descritti, dipendenti da condizioni non modificabili, ci sono ulteriori elementi che influenzano il prezzo delle polizze assicurative per autocarri. In molti casi questi possono essere modificati per ottenere polizze di importi minori. In ogni caso si raccomanda di valutare con attenzione le scelte effettuate, in modo da essere certi di avere le coperture necessarie per ogni eventualità.

Km percorsi: nel caso in cui si effettuino percorrenze ridotte, (ad esempio meno di 5.000 annui), è possibile valutare polizze assicurative a consumo pensate per le brevi percorrenze, che permettono un risparmio anche importante rispetto alle polizze a chilometri illimitati.

Franchigia: la presenza di una franchigia permette di ottenere un prezzo più basso sulla polizza finale. Non è mai possibile prevedere il verificarsi di incidenti o di altri eventi contro i quli ci si assicura, ma nel caso in cui il risparmio sia notevole, è bene valutare anche l’inserimento di eventuali franchigie.

Durata della polizza: oltre alle polizze di tipo annuale, esistono polizze temporanee di varia durata: semestrali, mensili o giornaliere. Nel caso in cui l’autocarro venga utilizzato saltuariamente o per periodi limitati, questo tipo di coperture assicurative possono permettere un risparmio anche importante.

Altre coperture accessorie: le compagnie assicurative propongono di solito una serie di coperture accessorie, come ad esempio l’assistenza stradale o l’assistenza legale estesa. Tute le coperture non necessarie prevedono un aumento del prezzo finale, quindi è bene valutare con attenzione la necessità o meno di questo tipo di coperture aggiuntive.

Protezioni kasko o complete: alcune assicurazioni propongono polizze denomiate kasko, cioè pacchetti assicurativi che prevedono una copertura molto estesa. DI norma questa tipologia di polizze ha un prezzo molto elevato, ed anche se permette di proteggersi da moltissime eventualità, il prezzo dell’assicurazione autocarro ne viene influenzato con costi che potrebbero essere anche molto elevati.

Oltre alla modifica ed alla massima considerazione dei parametri descritti in precedenza, per risparmiare effettivamente sulla polizza autocarri è bene prendere in considerazione il maggior numero di compagnie assicurative, valutando sempre con la massima attenzione le proposte contenute nei preventivi.

Le Offerte Assicurative Cambiano Quotidianamente. Non Lasciartele Scappare!
Migliore Offerta di Oggi