Le assicurazioni per i veicoli industriali: caratteristiche e prezzi

Le assicurazioni per i veicoli industriali, per alcuni versi simili a quelle per veicoli commerciali, sono una tipologia di copertura assicurativa pensata per rispondere alle coperture obbligatorie di legge, senza le quali l’utilizzo del veicolo diventa impossibile. Vediamo a quale tipo di veicoli si rivolgono, come si determina il prezzo di un’assicurazione veicoli industriali e quali sono le coperture non obbligatorie.

Cosa si intende per veicoli industriali?

I veicoli industriali sono mezzi di trasporto per cose o persone, mezzi d’opera o mezzi adibiti ad usi speciali, il cui utilizzo è legato prevalentemente ad un’attività professionale.
La categoria dei veicoli industriali è molto vasta e si estende dai furgoni agli autoarticolati, passando per macchine operatrici, autobus, macchine agricole e rimorchi.

Calcolo Preventivi Gratuito

ASSICURAZIONI ON LINE
VOTO / VANTAGGI
CALCOLO PREVENTIVO GRATIS
Logo Genertel
Protezione Business Continuity, Stop&Go, Attività Carico Scarico
PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Caratteristiche delle assicurazioni per veicoli industriali

Le leggi in vigore prevedono che per l’utilizzo di questo tipo di veicoli sia sottoscritta almeno l’assicurazione RC veicoli industriali. Questa copertura comprende i danni causati verso terzi in caso di incidente, alla stregua di quanto avviene per le autovetture. Tuttavia essa non comprende alcune coperture non obbligatorie che potrebbero però rivelarsi utili in caso di incidenti o di danni.

L’assicurazione per un veicolo industriale corrisponde in linea di massima a quella di un autocarro con massa superiore ai 35 quintali (nella maggior parte dei casi), anche se non è esclusa la possibilità di autocarri con massa inferiore, come avviene ad esempio con i furgoni.

Il prezzo delle polizze per veicoli industriali

Non è possibile parlare di prezzi medi in relazione ai veicoli industriali, in quanto l’importo del premio è fortemente influenzato da una serie di fattori, a partire dalla massa del veicolo. Ininfluente è invece la cilindrata che, al contrario di quanto avviene per le autovetture, non è un elemento che determina il valore finale del premio.

Molto influente nel prezzo finale della polizza è la tipologia e l’utilizzo che viene fatto del veicolo industriale. Infatti a seconda dell’uso (si pensi ad esempio ad un mezzo d’opera impiegato in un cantiere), il veicolo può essere esposto a rischi maggiori o minori che determinano l’importo della copertura assicurativa.  Importante è anche la presenza di un eventuale rimorchio, che di norma deve essere assicurato con un premio aggiuntivo.

Influenti per la determinazione del prezzo dell’assicurazione per veicolo industriale è la necessità di coperture facoltative, che anche se non necessarie per legge, in alcuni casi risultano fortemente consigliate.

Tra queste citiamo ad esempio le copertura per il trasporto di merci preziose, che necessitano di un’assicurazione aggiuntiva in quanto potrebbero essere non coperte dalla normale assicurazione richiesta per il trasporto di merci conto terzi.

Tra le coperture facoltative, le più richieste ed influenti sul prezzo sono certamente quelle legate al furto ed all’incendio del veicolo industriale, consigliate soprattutto nel caso in cui il veicolo non venga ricoverato in un deposito custodito.

Un’ulteriore copertura spesso richiesta è quella relativa alla rapina, solitamente sottoscritta da coloro che trasportano merci per conto terzi o merci proprie di alto valore.
Tra le coperture aggiuntive ricordiamo anche le polizze cristalli e la copertura per il soccorso stradale del veicolo, molto utile nel caso in cui il veicolo industriale in questione viaggi su lunghe percorrenze.

Una polizza accessoria spesso costosa ma utile è la cosiddetta assicurazione kasko, che a fronte di un premio maggiore permette la copertura contro un pacchetto più o meno completo di possibili eventualità. Questo tipo di polizza può essere vantaggiosa, ma a giustificazione del prezzo richiesto, andrebbero valutate con attenzione tutte le coperture presenti. Infatti potrebbe accadere che essa contenga coperture assicurative per i veicoli industriali non necessarie per il proprio settore di attività, e viceversa non copra da eventualità non molto frequenti ma utili per un settore professionale specifico.

Anche per i veicoli industriali, l’attenta lettura delle clausole contrattuali ed il confronto tra il maggior numero di preventivi sono la soluzione per trovare l’assicurazione più adatta alle proprie esigenze.

Le Offerte Assicurative Cambiano Quotidianamente. Non Lasciartele Scappare!
Migliore Offerta di Oggi