Come trovare l’assicurazione furgone più economica

Trovare un’assicurazione furgone conveniente è spesso una necessità soprattutto per chi usa questo tipo di veicolo per scopi professionali.

Tuttavia trovare un’assicurazione economica è un aspetto che interessa tutti coloro che possiedono un furgone, a prescindere dall’utilizzo che ne viene fatto. Vediamo quindi come è possibile risparmiare nell’acquisto di una polizza per furgone.

Furgoni: definizione e uso

Partiamo innanzitutto da un presupposto: la definizione di furgone. Per furgone si intende un veicolo, solitamente adibito al trasporto di merci, che ha la cabina non separata dalla carrozzeria. I furgoni vengono progettati ed allestiti a seconda dell’utilizzo finale che ne verrà fatto. Sono classificati come furgoni anche i mezzi denominati speciali, cioè allestiti a partire da un furgone, ma destinati ad un uso specifico come ad esempio le ambulanze od i mezzi usati per il commercio ambulante.

Il furgone ha una massa di solito inferiore ai 35 quintali, e per questo motivo ai fini assicurativi è classificato in questa categoria specifica, che distingue gli autocarri in base alla massa (superiore o inferiore/uguale ai 35 quintali).

Calcolo Preventivi Gratuito

ASSICURAZIONI ON LINE
VOTO / VANTAGGI
CALCOLO PREVENTIVO GRATIS
Logo Genertel
Protezione Business Continuity, Stop&Go, Attività Carico Scarico
PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Le caratteristiche delle assicurazioni per furgoni

Per capire a fondo come individuare un’assicurazione furgone economica, è bene comprenderne le sue caratteristiche. Un’assicurazione per furgone ha un costo di partenza che è basato sulla massa del furgone stesso, e come per gli altri autocarri, vale il principio che le assicurazioni per i veicoli con massa inferiore hanno un prezzo più basso e viceversa.

Oltre a ciò determinante ai fine del prezzo è anche la presenza o meno di coperture accessorie, che talvolta possono essere però fortemente consigliate, come ad esempio l’assicurazione per danni verso terzi durante le fasi di carico e scarico delle merci.

Determinante per il prezzo finale di una polizza per furgone è anche l’utilizzo che ne verrà fatto; il trasporto di merci per conto proprio ha di norma un prezzo inferiore rispetto al conto terzi.
Altri fattori molto importanti per la determinazione del prezzo finale sono la durata della polizza assicurativa e la presenza o meno di franchigie, aspetti che approfondiremo meglio nel paragrafo successivo.

Precisiamo inoltre che le assicurazioni per furgoni utilizzati per scopi professionali hanno un costo di solito superiore rispetto a quelle per soli usi privati. Infatti nulla vieta anche ad un privato di acquistare un furgone ad esempio per il trasporto dei materiali per sport o per hobby; in questo caso però l’esposizione ai rischi dovrebbe essere inferiore e per questo anche la copertura assicurativa viene calcolata escludendo l’esposizione elevata ai rischi professionali. In questo caso inoltre l’utilizzo del furgone, e di conseguenza la polizza assicurativa, non è vincolata ai limiti orari di uso ai quali sono sottoposti i furgoni professionali, che non possono essere utilizzati ai fini privati e non dovrebbero circolare negli orari diversi da quelli dell’attività professionale svolta.

Come trovare la migliore assicurazione per furgone

Per individuare la migliore assicurazione per furgone è necessario innanzitutto individuare le caratteristiche della polizza necessarie per l’utilizzo e quelle invece facoltative o comunque modificabili. Per quanto riguarda le coperture accessorie è consigliato selezionare solo quelle davvero utili allo scopo di utilizzo del furgone, come ad esempio l’assistenza stradale nel caso in cui il furgone venga utilizzato anche su percorrenze lunghe rispetto al luogo di deposito, o ancora la copertura per gli eventuali danni a terzi nel caso in cui si effettuino operazioni di carico e scarico in aree urbane.

Un altro fattore da considerare per trovare le assicurazioni furgone più economiche è la durata della polizza stessa. Se il furgone viene infatti usato tutti i giorni è di solito conveniente una polizza annuale, ma nel caso in cui ne venga fatto un uso solo saltuario, magari per brevi percorrenze, è consigliato confrontare anche preventivi per percorrenze chilometriche o ancora, polizze di durata breve, da un giorno fino ai sei mesi di utilizzo (periodo consigliato solitamente per gli utilizzi stagionali).

Un altro aspetto da tenere presente per individuare l’assicurazione furgone più economia e l’utilizzo delle franchigie, cioè l’introduzione di una soglia sotto alla quale spetta al proprietario del veicolo risarcire gli eventuali danni causati. Le franchigie permettono di solito un risparmio anche importante, e per questo dovrebbero essere tenute nella giusta considerazione.

Confrontare i preventivi

Oltre a quanto già detto, è sempre bene considerare il maggior numero di offerte possibile: solo in questo modo sarà possibile trovare davvero un’assicurazione furgone economica. Un grande aiuto in questo senso viene dalla possibilità di effettuare dei preventivi online, che richiedono pochi minuti per essere portati a termine, con un notevole risparmio di tempo rispetto alle visite nelle agenzie assicurative.

Da questo punto di vista ancora più vantaggiosi sono i comparatori di assicurazioni online, che permettono di ottenere molti più preventivi con un solo inserimento di dati.
Nella comparazione dei preventivi per trovare l’assicurazione furgone più conveniente si consiglia di utilizzare sempre gli stessi parametri, in modo da ottenere preventivi effettivamente confrontabili tra loro.

Le Offerte Assicurative Cambiano Quotidianamente. Non Lasciartele Scappare!
Migliore Offerta di Oggi